IUC 2017 = IMU 2017 + TASI 2017 (Tributo sui Servizi Indivisibili, NON APPLICATO) + TARI 2017 (Tassa sui Rifiuti)
 
Dal primo gennaio 2014 con l´art. 1, comma 639, della Legge n. 147 del 27 dicembre 2013, è istituita la IUC (Imposta Unica Comunale). Essa si basa su due presupposti impositivi: il 1° basato sul possesso di immobili (collegato alla loro natura e valore) ed il 2° collegato all´erogazione ed alla fruizione di servizi comunali.
 

 
IUC - TASI, la Legge n. 208 del 28 dicembre 2015 (Legge di stabilità 2016) ha DISAPPLICATO il tributo sui servizi indivisibili (TASI) per l´abitazione principale e relative pertinenze. Anche per gli altri fabbricati il tributo TASI non viene applicato nel Comune di Casalpusterlengo.
I possessori di abitazioni principali (e relative pertinenze) appartenenti alle SOLE categorie catastali A/1, A/8 e A/9 sono soggetti al versamento dell´IMU.
 

 
IUC - IMU, dovuta dal possessore di immobili escluse le abitazioni principali (eccetto quelle in categoria catastale A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze). E´ da versare in autoliquidazione in acconto entro il 16/06/2017 e in saldo entro il 18/12/2017. Le Aliquote IMU non sono variate rispetto al 2016.
 
IUC - IMU, indicazioni in materia di comodato d´uso gratuito ai sensi dell´Art. 1, c. 10 L. 208/2015:
• Alle unità immobiliari concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado (genitori o figli), che le utilizzano come abitazione principale si applica la riduzione del 50% della base imponibile purché:
- l´immobile non sia classificato nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
- il contratto di comodato sia registrato;
- il comodante risieda anagraficamente e dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l´immobile concesso in comodato;
- il comodante possieda un solo immobile in Italia, oppure possieda nello stesso comune, oltre all´immobile concesso in comodato, un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. Secondo il MEF, laddove la norma richiede che il comodante possieda "un solo immobile" in Italia, la stessa deve intendersi riferita all´immobile ad uso abitativo (Risoluzione n. 1/DF del 17 febbraio 2017).
• Il soggetto passivo comodante (colui che concede il bene in uso gratuito) è tenuto a presentare la dichiarazione IMU con la quale attesta il possesso dei suddetti requisiti (da presentare entro il 30/06/2017).
Alla sopracitata agevolazione in materia di comodato d´uso gratuito, questo comune ha previsto, ai sensi del regolamento vigente (Art. 11), una ulteriore agevolazione regolamentare con l´applicazione di aliquota inferiore a quella ordinaria, pari al 0,76%. Per ottenere tale agevolazione bisogna presentare debita dichiarazione all´Ufficio Trinuti.
 

 
IUC - TARI - tassa sui rifiuti destinata a finanziare i costi del servizio raccolta e smaltimento rifiuti, a carico dell´utilizzatore, da versare utilizzando il modello di pagamento F24 che verrà inviato al contribuente assieme all'avviso di pagamento. La prima rata in acconto scade il 02/05/2017, la seconda rata in acconto scade il 31/07/2017 e la terza rata a saldo/conguaglio scade il 30/11/2017.
 

 
Avvisi e scadenze
 
- Per l´IMU il Comune non invia alcun avviso di pagamento; i calcoli dei tributi devono essere effettuati in autoliquidazione dal contribuente. L´Ufficio Tributi effettua il serizio di calcolo in orari di apertura al pubblico, è inoltre possibile calcolare online, in autonomia, l´importo del dovuto:
 
Calcolo online del dovuto IMU
 
- Per la TARI (TAssa sui RIfiuti) il Comune invia gli avvisi di pagamento comprensivi del modello F24. In un´unica spedizione verranno inviate le due rate in acconto e, successivamente, verrà inviata l´ultima rata a saldo/conguaglio. Chi non avesse ricevuto l´avviso di pagamentio TARI è pregato di rivolgersi alll´Ufficio Tributi per la ristampa dell´avviso e del modello F24.
 
Scadenze di pagamento dell´IMU e della TARI

  Scadenza ACCONTO Scadenza SALDO
IMU 16/06/2017 18/12/2017
TARI Rata 1: 02/05/2017
Rata 2: 31/07/2017
Saldo/Conguaglio: 30/11/2017
 

 
Modulistica
 
Modulistica
 
N.B.: eventuali istanze, agevolazioni, richieste e/o dichiarazioni verranno esaminate purchè le stesse vengano debitamente presentate all´Ufficio Protocollo.
 
IMU:
 
TASI

TARI
 

 
Regolamenti, Aliquote/tariffe e Delibere di approvazione/modifica
Di seguito, nella sezione allegati sottostante, pubblichiamo i regolamenti, le aliquote/tariffe e le relative delibere approvative o modificative. Per il TASI non è stato adottato alcun provvedimento, il tributo è disapplicato nel Comune di Casalpusterlengo (anche per gli altri fabbricati). Il regolamento IMU non è stato modificato per l'anno 2017.
 
IUC:

Attachments:
FileDimensione FileData Caricamento
Download this file (IUC_2017-IMU-Aliquote.pdf)IMU 2017 Aliquote (invariate rispetto al 2016)17 kB18-03-2019 18:55
Download this file (IUC_2017-IMU-Delibera_Aliquote.pdf)IMU 2017 Delibera di approvazione Aliquote74 kB18-03-2019 18:57
Download this file (IUC_2017-TARI-Delibera_modifica_Regolamento.pdf)TARI 2017 Delibera di modifica Regolamento287 kB18-03-2019 19:00
Download this file (IUC_2017-TARI-Delibera_Tariffe.pdf)TARI 2017 Delibera di approvazione Tariffe130 kB18-03-2019 19:02
Download this file (IUC_2017-TARI-Regolamento.pdf)TARI 2017 Regolamento732 kB18-03-2019 19:03
Download this file (IUC_2017-TARI-Tariffe.pdf)TARI 2017 Tariffe45 kB18-03-2019 19:04
torna all'inizio del contenuto