L´articolo 30, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n 380, recante "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia", stabilisce che: "I frazionamenti catastali dei terreni non possono essere approvati dall´agenzia del territorio se non è allegata copia del tipo dal quale risulti, per attestazione degli uffici comunali, che il tipo medesimo è stato depositato presso il comune.". Prima del deposito (ovvero dell´inoltro per via telematica) di un tipo di frazionamento all´Agenzia del Territorio, quindi, occorre acquisire l´attestazione di avvenuto deposito dello stesso presso gli uffici comunali, al fine di accertare che lo stesso non prefiguri l´effettuazione di una lottizzazione a scopo edificatorio senza la prescritta autorizzazione.
 

COSA OCCORRE FARE PER :  

presentare in duplice copia o spedire al protocollo anche tramite PEC con fima digitale il modulo standard ministeriale compilato in tutte le sue parti e corredato della documentazione di legge oltre alla ricevuta di versamento di € 52,00 per diritti di segreteria

 

QUANDO :  

Prima del deposito (ovvero dell´inoltro per via telematica) del tipo di frazionamento all´Agenzia delle Entrate (Territorio)

 

TEMPI :  

Il tempo massimo di legge per il rilascio (o diniego) è di giorni 30. In genere, salvo casi particolari, l´istanza è evasa entro 10 giorni.

 

COSTI :  

€ 52,00 di diritti segreteria da versare nei modi seguenti:
  • direttamente presso la Tesoreria Comunale (Banca Popolare di Lodi ­ Filiale di Casalpusterlengo Piazza del Popolo;
  • mediante bollettino postale, sul C.C. 15980204 ­ intestato a "Comune di Casalpusterlengo ­ Servizio di Tesoreria, Piazza del Popolo, 22 con causale " DIRITTI DI SEGRETERIA DEPOSITO TIPO DI FRAZIONAMENO ";
  • mediante bonifico bancario a: "- BANCA POPOLARE DI LODI - FILIALE DI CASALPUSTERLENGO - Codice IBAN IT 78 N050 343277 00000000 8 0000 - indicando sempre la causale " deposito tipo di frazionamento "
torna all'inizio del contenuto