Per un uso responsabile dell'acqua potabile, che consenta di evitare gli sprechi, si invita ad un consumo riservato ai soli usi alimentari ed igienico-sanitari, in
particolare nella fascia oraria di massimo utilizzo, che risulta essere dalle ore 17.00 alle ore 22.00.

 

Il 24 Giugno 2022 il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana con ordinanza n. 917/2022 dichiara – a causa della grave situazione di deficit idrico che sta interessando il territorio e a sostegno della popolazione, dell’ambiente e delle attività produttive interessate – lo "stato di emergenza regionale", che resterà in vigore fino al 30 settembre 2022.

 

Si raccomanda a tutti i cittadini di utilizzare la risorsa acqua in modo estremamente parsimonioso, sostenibile ed efficace, limitandone il consumo al minimo indispensabile.

 

A seguito dell’ordinanza del Presidente di Regione Lombardia con cui è stato decretato lo stato di emergenza regionale derivante dalla carenza di disponibilità idrica nel territorio regionale – potenziale rischio di protezione civile – Anci Lombardia, Confservizi Lombardia e Water Alliance Acque di Lombardia, la rete che riunisce le aziende idriche lombarde, si sono attivate per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di evitare sprechi e a utilizzare l’acqua in modo consapevole attraverso un decalogo disponibile a questo collegamento: Una campagna di comunicazione per sensibilizzare sulla crisi idrica | Anci Lombardia


Attachments:
File / URLDimensione FileData Caricamento
Download this file (2022-06_raccomandazioni_uso_acqua_potabile_SAL_Prot_7394-2022.pdf)2022-06_raccomandazioni_uso_acqua_potabile_SAL_Prot_7394-2022.pdf349 kB24-06-2022 10:45
Access this URL (https://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/1249aa4a-60bc-4b2a-bab7-30a45095ebcf/Ordinanza_917_Emergenza_idrica.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=ROOTWORKSPACE-1249aa4a-60bc-4b2a-bab7-30a45095ebcf-o6Bsp6m)Ordinanza_917_Emergenza_idrica.pdf0 kB28-06-2022 11:59

Valuta questo sito
Rispondi al questionario
torna all'inizio del contenuto